Impressioni di viaggio: Isole Faroer, terre grezze

Aggiornato il: apr 28


Terre grezze

Isole ignorate o sconosciute.

Terre grezze sferzate dai venti e lambite da un mare sconfinato.

Rocce laddove vorrei un bosco

pecore laddove desidererei cavalli

solitudine laddove anelerei compagnia.

Pulcinella di mare, immobili e curiosi, fanno guardia a coste spioventi sull’oceano, mentre il grido dei gabbiani e lo sciabordio delle onde cullano i miei pensieri.

Un mondo solo apparentemente inospitale che rapisce la vista e gratifica l’anima.

Tanta voglia di rivedervi e di ritrovare le mie orme passate.


Galleria Fotografica

Il nostro videomontaggio

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti